Flashdance il Musical. Un pieno di energia positiva!

Energia allo stato puro nella messa in scena di Flashdance il Musical, al Teatro Nazionale di Milano fino al 31 dicembre, per la regia di Chiara Noschese, su testo di Tom Hedley e Robert Cary, musica di Robbie Roth, liriche di Robert Carey e Robbie Roth, coreografie di Marco Bebbu.

La sfida è stata vinta!

Lo storico film del 1983, che ha fatto ballare tutte noi ragazzine negli anni ’80 in tutina e scaldamuscoli al ritmo folle di “Maniac” e sulle pulsazioni di “What a feeling”, viene qui rivisitato in una veste stilistica nuova anche dal punto di vista coreografico. Chi si aspetta una versione pari pari a quella cinematografica si troverà a confrontarsi con le differenze, ma non rimarrà affatto deluso. Del resto chi volesse vedere qualcosa di uguale al film può sempre rivedersi il film!

Secondo il mio gusto, di Danzatrice professionista, appassionata di Musical e film musicali, soprattutto degli anni ’70-’80-’90, questo Flashdance è da urlo!

Molto brava la fresca protagonista Valeria Belleudi nei panni di Alex, con il suo bel sorriso e gli occhi grandi che trascinano lo spettatore nella passione per la Danza e nel non rinunciare a credere e a lottare per i propri sogni. Quei sogni che non vengono avverati da una bacchetta magica, ma che vengono ricompensati per l’impegno, la costanza, la dedizione, l’onestà e l’amore che si si mette nel cammino per raggiungerli.

Con lei il suo Nick Hurley, Lorenzo Tognocchi, voce delicata e gentile dalle ottime potenzialità.

E non sono solo i due protagonisti a regalare emozioni, anche gli altri solisti fanno breccia nel cuore del pubblico. In particolare la ben riuscita interpretazione del ruolo di Jimmy da parte di Marco Stabile e del ruolo di Gloria di Elisa Lombardi.

Emozionante, tra la comicità e la delicatezza amorevole, il personaggio di Hannah, Maestra di danza di Alex suo angelo custode, impersonato da Altea Russo.

E’ una gioia vedere spettacoli così pieni di energia positiva.

E non si può non uscire cantando e ballando “What a feeling!”

Melissa Mattiussi